CROISSANTS DI PASTA DI PANE

Fare il pane è una di quelle attività ipnotiche, come una danza di qualche antica cerimonia.
Ci lascia pieni dei più dolci profumi del mondo. 
Non c’è trattamento chiropratico, esercizio yoga, ora di meditazione in una cappella colma di musica che vi ripulisca dai pensieri negativi meglio della casalinga cerimonia del pane.
Mary Frances Kennedy Fisher, L’arte di mangiare, 1954
 
E come non ringraziare Simona del blog la cucina del cuore per questa super chicca…non vi resta che provarli
ingredienti per 48 croissants
500 grammi farina 00
(io farina ai cereali)

200 ml acqua
50 ml latte
50 grammi di burro  (*)
15 grammi sale fino 
5 grammi di zucchero
14 grammi lievito di birra fresco 
preparazione
Mescolate l’acqua e il latte e fateli intiepidire, aggiungete il lievito e lo zucchero e fate sciogliere.
Nella ciotola della planetaria mettete la farina, aggiungete il lievito e impastate per qualche minuto.
Prelevate l’impasto,formate una palla e mettetelo a lievitare in una ciotola coperta con pellicola.
Quando l’impasto sarà raddoppiato, dividetelo in 3 parti uguali e stendete 3 dischi, da ciascuno dei quali ricaverete 16 spicchi di pasta, che arrotolerete per  formare i mini croissant.
Ricoprite con carta forno la testa, adagiate i croissant e metteteli a lievitare coperti con la pellicola fino al raddoppio del volume .

Scaldate il forno a 200/210°, prima di infornare nebulizzare con uno spruzzino i croissant con abbondante latte.
Volendo potete cospargerli con semi di sesamo o di papavero.
Cuocete per una decina di minuti,regolatevi in base al vostro forno e comunque fino a doratura.

Una volta sfornati, nebulizzate ancora col latte, questo renderà ancora più morbida la crosta, e far raffreddare su una gratella.

  • (*) volendo potete sostituire il burro con olio di semi di girasole,mais,arachide, oliva delicato.
  • se volete un contrasto agrodolce per le farciture salate mettete un cucchiaio di zucchero al posto dei 5 grammi.
  • il lievito di birra fresco può essere sostituito con mezza bustina di lievito secco.
  • se volete potete inserire nell’impasto le erbe aromatiche fresche come la salvia, basilico, rosmarino tritate finemente, oppure spezie a piacere come la curcuma, origano, semi di cumino ,semi di papavero.
(Visited 297 times, 1 visits today)

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *