antipasti/ piatti unici/ secondi piatti di carne

LA SCOTCH PIE PER IL CLUB DEL 27

La scelta non è stata facile,tutte ricette molto invitanti per il club del 27 del mese di marzo.
Ecco le mie Pies.
Come scelta di carne ho usato il manzo.

ingredienti per il ripieno 4 pies

600 grammi carne di montone tritata
(alternativa manzo o agnello)
 1 cucchiaino di macis macinato
1 cucchiaino di noce moscata
40 ml di brodo o fondo di cottura della carne (gravy)
sale
pepe bianco

ingredienti per la pasta “Hot water crust pastry”
160 ml di acqua
120 grammi di strutto
360 grammi di farina 00
1 pizzico di sale
1 tuorlo leggermente sbattuto per la glassatura
4 vasetti di marmellata del diametro di circa 8 cm (vuoti)
pellicola per alimenti
 spago da cucina

ingredienti per la salsa Gravy
113 grammi di burro
2 cipolle tritate finemente
30 grammi di farina
sale  
pepe a piacere
200 ml brodo  o fondo di cottura della carne
2 cucchiai brandy o cognac
2 cucchiai panna (opzionale)

Tagliate 4 strisce di carta da forno lunghe circa 25 cm e larghe 5 cm con cui avvolgerete le pies.
Le strisce verranno poi fermate con dello spago da cucina che servirà a tenerle ferme e a garantire  la forma durante la cottura.
Ricoprite il fondo e i bordi di dei 4 vasetti con della pellicola per alimenti.
Versate 160 ml di acqua, sale e lardo in una pentola e portate a bollore.
Nel frattempo mettete nella ciotola della planetaria la farina .
Versate il liquido caldo sulla farina e lavorate l’impasto fino ad ottenere un composto liscio ed elastico.
Mettete da parte 1⁄4 dell’impasto,servirà per i coperchi, e dividete il rimanente in 4 porzioni uguali.
Fate riposare una decina di minuti. Se utilizzerete la pasta ancora calda non riuscirà a mantenere la forma.

Riprendete la pasta e formate 4 palle, stendete ciascuna in un cerchio di circa 16 cm e circa 5 mm di spessore. Avvolgete ciascun vasetto con la pasta e sistemandolo con le mani fate in modo da avere lo stesso spessore da tutti i lati.
Mettete in frigo per circa 30 minuti.
Nel frattempo preparate il ripieno.

preparazione del ripieno

Mettete in una ciotola la carne, il macis,la noce moscata,il sale e il pepe.
Mescolate tutti gli ingredienti quindi versate il brodo e lasciatelo assorbire.
Dividete l’impasto in 4 porzioni e dategli la forma di una polpetta.

Mettete in frigo.
Adesso è il momento di accendere il forno, a 180°.

preparazione delle pies


Togliete dal frigorifero i vasetti e riempiteli con acqua calda fino alla metà; la pasta si staccherà molto facilmente. Stendete il resto dell’impasto e ricavate 4 cerchi di 10 cm di larghezza e di circa 4 mm di spessore, che utilizzeremo come coperchi.

Mettete una polpetta dentro ad ogni guscio bagnate con l’acqua i bordi e coprire con il coperchio.
Sigillare arricciando i bordi tra due dita.
Fate al centro del coperchio un  piccolo foro per permettere al vapore di fuoriuscire in cottura.

Avvolgete ciascuna pie con la striscia di carta da forno e fermarla con lo spago.
Spennellare con il tuorlo sbattuto la superficie e i bordi.
Rivestire la placca del forno con la carta da forno, appoggiate le pies e cuocete per circa 40 minuti o comunque fino a che la pasta sia ben dorata.

Nel frattempo che le pies cuociono preparate la salsa: in un padellino antiaderente fate rosolare il burro e le cipolle tritate a fuoco medio per circa una decina di minuti o fino a quando le cipolle acquistano un colore dorato.
Aggiungete la farina e mescolate, poi il sale e il pepe.
Aggiungete ora il brodo e il liquore e cuocete, sempre mescolando, per circa 5 minuti finché non addensa.
La salsa deve velare il cucchiaio.
Se volete a questo punto potete aggiungere la panna.
Quando le pie saranno pronte, estraetele dal forno e versate attraverso il foro un po’ di salsa fino a riempire la cavità.

Note
*il macis è fondamentale, essendo più delicato della noce moscata avvolge meglio il sapore della carne senza confonderlo (soprattutto se si usa carne di montone o agnello)
*la tecnica del guscio su vasetto è fantastica e non l’abbandonerò mai più
*come suggerito anche da Paul, nell’avvolgimento della pie nella carta da forno occorre essere aiutati da qualcuno.

Qui la ricetta originale La Scotch Pie
(link:http://www.mtchallenge.it/2015/03/26/mtc-n-46-il-tema-del-mese-la-scotch-pie/)

(Visited 242 times, 1 visits today)

Latest Posts

AGLIO AL FORNO

20/07/2017

FOCACCIA BARESE

20/07/2017

You Might Also Like

6 Comments

  • Reply
    Ross
    27/03/2017 at 12:09

    Ho letto questa ricetta innumerevoli volte e non ho avuto il tempo materiale per provare a farla. Deve essere una meraviglia la tua interpretazione. Brava!

  • Reply
    Micaela Ferri
    27/03/2017 at 14:06

    Sono meravigliose! Complimenti.

  • Reply
    flaminia
    27/03/2017 at 17:10

    che belle le tue pies! mi attiravano molto anche a me e dopo aver visto le tue mi è venuta una voglia che non si può resistere

  • Reply
    Pattipatti
    27/03/2017 at 18:30

    Monica sono deliziose le tue scotch pie… Delicate e golosissime, complimenti! Un bascione e buona settimana

  • Reply
    Caterina
    28/03/2017 at 15:57

    Buonissime queste pie! Mi piacerebbe molto farle 😉 Complimenti!

  • Reply
    Elena Arrigoni
    01/04/2017 at 12:34

    Te lo avevo già scritto su fb ….sono stupendissimi 🙂 sei stata bravissima a creare questi piccoli capolavori

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Roastbeef alla senape