colazione & merenda/ impasti lievitati/ pane & pizza/ pane tipico

PANE AI 5 CEREALI – SORELLE SIMILI –

Cosa c’è di meglio del pane fatto in caso per la colazione del mattino ?
Leggermente tostato e poi spalmato con un velo di confettura,io adoro la marmellata di arance, e voi? 

Questo pane ai 5 cereali è tratto dal libro “Pane e roba dolce” delle sorelle Simili.

ingredienti per il primo impasto
100 grammi di farina di farro
100 grammi di farina di orzo
100 grammi di farina di avena
100 g di farina di segale
300 grammi di farina 00 di forza
450 g di acqua tiepida
5 grammi di lievito di birra

preparazione del primo impasto

Impastate di tutto e mettete in una ciotola e fatelo lievitare per 12 ore .

ingredienti per il secondo impasto
100 grammi di farina 00 di forza
100 grammi di acqua
15 grammi di lievito di birra
6 cucchiai di olio
1 cucchiaio di malto
3 cucchiaini  di sale

preparazione

Unite questi ingredienti al composto fatto precedentemente e lavorate fino a quando saranno bene amalgamati: l’impasto deve essere morbido ma non appiccicoso. Mettete una ciotola unta di olio e fate lievitare per circa un’ora:

Riprendete l’impasto, rovesciatelo sul tavolo, dovete ottenere un impasto  elastico e omogeneo .
Trascorso il tempo della prima fase di lievitazione, spolverate di farina il piano del tavolo e stendete l’ impasto aiutandovi con il mattarello, fino ad avere un rettangolo che abbia il lato corto lungo quando lo stampo da plum cake che userete.
Stendete la pasta fino a 5 mm, poi arrotolatela dal lato più corto cercando di fare un rotolo bello stretto senza lasciare aria fra le spire; tenetelo molto teso,imburriamo lo stampo e adagiate l’impasto arrotolato con la chiusura sotto.

Copriate con la pellicola trasparente e fate lievitare in un luogo caldo,visto il periodo l’ho messo in forno con la luce accesa (sono necessari almeno i 28°C) .
L’impasto deve raddoppiare, quindi prendete come riferimento la parete dello stampo.
E’ importante ottenere un’alveolatura minuta, quindi senza farlo lievitare troppo. 
Quando ha raddoppiato, scopritelo e lasciatelo una decina di minuti senza pellicola, quindi  infornate in forno caldo possibilmente statico a 220°C per 20 minuti poi abbassate a 200°C e cuocete ancora per 15-20 minuti.
Sfornate e lasciate raffreddare leggermente prima di rimuovere dallo stampo, quindi fate raffreddare su di una gratella.
Tagliare a fette di circa 15 millimetri solo quando perfettamente freddo.

 

(Visited 225 times, 1 visits today)

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Torta di mais