PENNE ALL’ARRABBIATA – GIORNATA NAZIONALE DELLE PENNE ALL’ARRABBIATA

Mi piace la pasta,anche se prediligo la carne, e il mio condimento preferito è il sugo di pomodoro,appena scottato, un filo di olio buono e magari anche con una fogliolina di basilico fresco.
Ma oggi il Calendario del cibo italiano vuole celebrare la GN delle Penne all’arrabbiata.

Le penne all’arrabbiata sono un primo piatto tipico della tradizione culinaria romana e più in generale del Lazio, molto semplice da preparare.
La caratteristica del sugo è quella di avere un gusto deciso dato dal peperoncino: attenzione a quando lo dosate. 
Gli ingredienti sono pomodoro fresco nella bella stagione, pomodori pelati in inverno, formaggio pecorino romano grattugiato, aglio, peperoncino, prezzemolo, sale, olio extravergine d’oliva.

 

Curiosità dal web :
Lo sapevate che le ” penne all’arrabbiata” sono state immortalate da film come La grande abbuffata di Marco Ferreri, Roma di Federico Fellini e Sette chili in sette giorni con Carlo Verdone.

 

 

 

ingredienti per 4 persone

400 grammi di penne rigate 
500 grammi di pomodori pelati oppure di pomodori freschi
2 spicchi d’aglio
2 peperoncini rossi,piccanti
una manciata di prezzemolo fresco,tritato finemente
olio extra vergine di oliva
sale fino
sale grosso per la cottura della pasta

preparazione

Iniziamo con la preparazione del sugo:
1) se partiamo dal prodotto,il pomodoro,fresco,lo lavate,eliminate il picciolo e li sbollentate in abbondante acqua calda in modo da eliminare facilmente la buccia esterna.
Eliminate i semi ed infine tagliatelo a cubetti.
2) se volete velocizzare la preparazione potete usare dei buon pomodori pelati che andranno direttamente in padella
In una padella scaldate l’olio e i due spicchi di aglio precedentemente sbucciati.
Una volta rosolato per bene l’aglio, attenzione a non bruciarlo, aggiungete il pomodoro tagliato a cubetti (oppure i pelati), aggiungete  il peperoncino sbriciolato finemente, salate e fate cuocere fino a quando sarà leggermente ristretto.
Nel frattempo portiamo a bollore una pentola con abbondante acqua salata.
Aggiungete la pasta e fatela cuocere : scolate la pasta al dente,  dovrà essere saltata in padella. 
Versate la pasta nella padella con il sugo.
Fate saltare le penne nel sugo per un paio di minuti, aggiungete il prezzemolo, cospargete  con il pecorino grattugiato e amalgamate.
Servite ben caldo.
Note: l’aglio lo potete tritare, ma  se  non piace si può usare intero, in camicia, eliminandolo a fine cottura.

 

 

(Visited 95 times, 1 visits today)

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *