antipasti/ piatti unici

PANZANELLA – GIORNATA NAZIONALE DELLA PANZANELLA

Sulla “rusticità” del piatto nulla da dire….. e nemmeno sulla bontà , sulla ricetta magari ci sarebbe molto da dire!!!
Il caldo, anche quello non manca, quindi d
atemi pane condito con pomodoro e olio e mi farete felice,….. ma che dico felicissima !!!
Questo piatto fatto con pane raffermo, meglio se pane casereccio,proviene dalla tradizione toscana ma ormai si è diffuso in tutta la penisola dando origine a innumerevoli varianti.
Oggi il Calendario del cibo italiano dedica una giornata alla Panzanella

 ingredienti
15/20 pomodorini “piccadilly”
pane casereccio raffermo
2 peperoni rossi
1 mozzarella di bufala (gr. 200)
1 cucchiaio di capperi dissalati
7/8 foglie di basilico fresco
olio di oliva extravergine
aceto balsamico
sale
pepe nero

preparazione

Preriscaldate il forno a 140°C.
Lavate e tagliate a metà i pomodorini, quindi metteteli in una teglia; condite con un filo di olio,sale e una macinata di pepe nero.
Mettete in forno i pomodorini e fateli cuocere per circa 90 minuti, dovranno risultare morbidi e leggermente caramellati.
In un’altra teglia mettete il pane tagliato a pezzetti, quindi irroratelo con un filo di olio ed infornate assieme ai pomodorini e fate cuocere ancora per altri 20 minuti ; il pane dovrà risultare croccante e dorato.
Levate dal forno i pomodorini e il pane e fate raffreddare.
Arrostite i peperoni, finché la pelle non risulterà “bruciacchiata” in modo omogeneo ; una volta cotti metteteli in un sacchetto di carta e fateli raffreddare, così facendo sarà molto più semplice eliminare la buccia.
Pelate i peperoni,eliminate il picciolo, le membrane interne e tagliateli a striscioline, quindi conditeli con un cucchiaio di olio di oliva extravergine.
Preparate il condimento : in una ciotola mescolate 3/4 cucchiai di olio, 1 cucchiaio di aceto balsamico,un pizzico di sale e una macinata di pepe, mescolate per bene quindi versate il tutto sul pane tostato ed intiepidito.
Mettete il pane così condito in un piatto da portata, aggiungete i pomodorini,il peperone,la mozzarella tagliata a “cubotti”,i capperi e il basilico.
Mescolate bene, regolate di sale e pepe quindi servite.

(Visited 89 times, 1 visits today)

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply
    PATRIZIA MALOMO
    19/06/2017 at 16:12

    Ok, lo so che la tua è una “citazione” e che è giusto far galoppare la creatività, ma la mia domanda è: perché, con questo caldo, hai dovuto far lavorare il forno per giunta per tostare il pane quando la panzanella è un piatto accogliente, fresco, umido e quasi “dissetante” nella sua morbidezza?
    Ti sei punita due volte, la prima con una cucina rovente, la seconda perché con il pane morbido sicuramente sarebbe stata molto più buona (visto che l’insieme è sicuramente goloso).
    Non mi brontolare però, è che mi disegnano così!
    Un abbraccio.

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Bruschetta di melanzane