Browsing Tag:

biscotti & frolle

biscotti & frolle/ colazione & merenda/ dolci/ Natale

GINGERBREAD – BISCOTTI SPEZIATI versione 2


Tipici biscotti della tradizione anglosassone,i  gingerbread cookies ,biscotti allo zenzero, si preparano in particolar modo in questo periodo natalizio e vengono usati anche per essere appesi all’albero di Natale, per la preparazione di regalini, e perché no …mangiarli accompagnandoli con una bella bevanda fumante.
Stelle, casette, campane,renne, senza voler dimenticare il tipico omino… bene se volete prepararli siete ancora in tempo ecco la ricetta che ho preso  nel blog  di Simona Mirto.

ingredienti per i biscotti

360 grammi di farina 00
75 grammi di zucchero semolato
75 grammi di zucchero di canna
150 grammi di burro freddo
150 grammi di melassa scura (io 150 grammi di miele)
1 uovo
2 pizzichi di sale
1/2 cucchiaino di bicarbonato
2 cucchiaini di zenzero in polvere
2 cucchiaini di cannella in polvere
1/2 cucchiaino di noce moscata
1/2 cucchiaino di chiodi di garofano

preparazione

Mettete nel mixer 350 grammi di farina nel mixer, i restanti 10 grammi serviranno per spolverare il piano di lavoro; aggiungete le spezie in polvere, lo zucchero di canna, lo zucchero semolato e il sale.
Aggiungete il burro tagliato a pezzetti, freddo di frigo.
Accendete il mixer per pochi secondi al massimo della velocità fino a quando si sarà creata una sabbiatura.
Aggiungete il miele ( o la melassa) e l’uovo all’impasto,azionate il mixer ad alta velocità giusto il tempo di amalgamare gli ingredienti. 
Levate l’impasto e mettetelo sulla piano di lavoro infarinato e formate con l’impasto una palla, avvolgetela con la pellicola per alimenti e schiacciatela leggermente.
Mettete  in frigo per almeno 2 ore.
Trascorso il tempo riprendete l’impasto,  spolverate di farina il piano di lavoro , dividete l’impasto in 3 – 4 parti e stendetene una parte per volta, spessore di 4-5 mm , aiutandovi con il mattarello infarinato.
Con le formine taglia- biscotti leggermente infarinate intagliate la sfoglia.
Appoggiate i biscotti sulla placca del forno ricoperta di cartaforno, distanziandoli tra loro e cuoceteli in forno , già caldo, a 180° per 12′.
Sfornateli e fateli raffreddare su una gratella;  appena sfornati risulteranno morbidi, induriranno raffreddandosi, ma il cuore resterà leggermente morbido.

Rimpastate i ritagli della pasta, formate una palla e avvolgetela nella pellicola , ponetela in frigo per almeno 20′ prima di ristendere l’impasto; procedete nel frattempo con gli altri pezzi di impasto per realizzare i biscotti.

Una volta raffreddati completamente potete decorare i biscotti con la ghiaccia reale  oppure lasciarli così al naturale.

biscotti & frolle/ colazione & merenda/ dolci

BISCOTTI DI FROLLA ” OCCHIO DI BUE”

biscotti_occhio_bue

…e poi ci sono quelle giornate dove ti svegli e anche se fuori c’è un timido sole, nonostante il cambio di stagione appena fatto negli armadi… vedi grigio …
…e poi ci sono loro che si alzano, vengono nel lettone a coccolarsi…guardi verso la finestra e vedi che il sole c’è ed è vicino a te.

ingredienti per la frolla
300 grammi di farina 00
150 grammi di burro
100 grammi di zucchero
(temperatura ambiente)
1 uovo
vanillina

marmellata di fichi Rigoni di Asiago

preparazione

Mettete sul piano del tavolo la farina, aggiungete il burro tagliato a pezzetti al centro. Amalgamate con la punta delle dita la farina al burro,  aggiungete lo zucchero ed infine l’uovo. Impastate fino ad avere un impasto omogeneo e ben amalgamato, fate la palla e avvolgetela nella pellicola trasparente, quindi a  riposare in frigorifero per almeno un’ ora.

Trascorso il tempo, prendete la frolla, infarinatela leggermente e stendetela con il mattarello su un foglio di carta forno a uno spessore di 5/7 mm.
Con un taglia- biscotti ricavate tanti dischi , eliminate la pasta e ripetete l’operazione su un altro foglio di carta, ricavate tanti dischi quanti ne avete fatti sul primo foglio e con  una formina  più piccola  bucate il centro, eliminate la pasta e procedete così fino ad esaurimento della frolla. 

Nel frattempo avrete riscaldato il forno a 180°C., infornate e fate cuocere per 10/15 minuti .
Attenzione non devono prendere troppo colore.
Sfornate e fate raffreddare.
Prendete un biscotto, senza buco, appoggiate un po’ di marmellata al centro e chiudetelo con un biscotto con il buco  pressando delicatamente in modo da farli aderire tra loro. 

 

 

biscotti & frolle/ colazione & merenda/ dolci/ Senza categoria

BISCOTTI DI PASTA FROLLA BICOLORE

La libertà non sta nello scegliere tra bianco e nero, ma nel sottrarsi a questa scelta prescritta.

(Theodor Adorno)

biscotti_bicolore (4)

ingredienti

200 grammi di farina 00 
100 grammi di zucchero a velo
100 grammi di burro 
1 uovo 
1 cucchiaio di cacao amaro in polvere

preparazione

Con la planetaria lavorate il burro freddo a pezzetti con quasi tutta la farina (se ne lascia da parte un cucchiaio), aggiungete lo zucchero e l’uovo e si lavorate velocemente fino ad avere un composto sbriciolato.
Dividete l’impasto in due e in una si aggiunge il cacao e nell’altra il cucchiaio di farina lasciato da parte.
Quindi si lavorano le due frolle fino ad ottenere due panetti che vanno lasciati riposare in frigo avvolti nella pellicola per almeno 30′.

biscotti_bicolore (2)

Si stendono le due frolle,si sovrappongono  e si arrotola semplicemente.
Si riavvolge nella pellicola e si mette in freezer per 30′ così si facilita il taglio senza sbavature.
 
Quindi si tagliano a fette e si infornano a 180° per 10-12′.

biscotti_bicolore (5)

biscotti & frolle/ colazione & merenda/ dolci

ZAETI,XAETI,ZALLETTI,GIALLETTI

DSC_0241

Tra poco è San Valentino…io penso che bisogna fare le cose soprattutto con il cuore.
Intanto mi coccolo con questi biscotti …
Li conoscete i biscotti Zaeti ?

Un biscotto con tanti nomi Zaeti, in veneziano Xaeti, Zalletti e più raramente Gialletti, ma una cosa è comune il colore giallo, dato dalla farina di mais utilizzata nell’impasto e da qui il significato del nome.
Sono dei biscotti tipici veneti preparati con una parte di farina di mais macinata finemente detta anche “fioretto”.
Ogni famiglia ha la sua ricetta, quella con più o meno farina di mais, chi oltre all’uvetta aggiunge i pinoli, altri le gocce di cioccolato.
Ottimi  con il te, a colazione , ma anche a fine pasto inzuppati nel vino dolce come un buon Torchiato.

DSC_0252

ingredienti

150 grammi farina di mais fine (fioretto)
100 grammi di zucchero semolato
150 grammi di farina 00
150 grammi di burro
un pizzico di sale
100 grammi uva sultanina
5/6 grammi di ammoniaca
una bustina di vanillina oppure la scorza grattugiata di un limone
3 tuorli
sale

zucchero a velo

DSC_0241bis

preparazione

Fate ammorbidire l’uvetta in acqua tiepida.
Sbattete i tuorli  con lo zucchero semolato.
Unite tra loro le due farine, aggiungete un pizzico di sale,la vanillina ( oppure la scorza grattugiata di un limone) e l’ammoniaca.
Aggiungete il burro sciolto e intiepidito ed iniziate a impastare aggiungendo le uova sbattute.
Unite l’uvetta sgocciolata e ben asciugata.
Lavorate con cura, se dovesse risultare troppo sodo aggiungete qualche cucchiaio di latte.

Una volta ottenuto un impasto ben omogeneo ricavate due rotoli (Ø 4 cm) quindi tagliateli a tocchetti da 6/cm di lunghezza.
Scaldate il forno a 180° C.
Date ai biscotti la forma di losanga con le punte leggermente rotonde ; disponeteli sulla placca  rivestita con carta forno e infornate  per 12 – 15 minuti.
A cottura ultimata, cospargeteli con lo zucchero a velo, serviteli freddi o tiepidi.

DSC_0241

CONSIGLIA Bruschetta di melanzane