Browsing Tag:

dolci

colazione & merenda/ crostate & torte/ dolci

CROSTATA AL CIOCCOLATO,ZENZERO E GRUE DI CACAO

Non potevamo iniziare al meglio questo sabato mattina… in dolcezza, ma soprattutto con le torte che preferisco.
Le crostate, e qui veramente troverete tanti consigli, le varie tipologia di frolla.
Ma di cosa stiamo parlando?
Per la fretta di arrivare al dunque, mi stavo dimenticando che oggi il Calendario del Cibo italiano sarà tutto dedicato a loro…Giornata nazionale della crostata.

Ricetta tratta da “Che paradiso è senza cioccolato” di Ernst Knam.

ingredienti per una torta per 6 persone

300 grammi di pasta frolla al cacao
250 grammi di crema pasticcera
250 grammi di ganache al cioccolato
100 grammi di zenzero candito tagliato a cubetti
50 grammi di gruè di cacao
3 grammi di sale Maldon

 

 

pasta frolla al cioccolato

125 grammi di burro
125 grammi di zucchero semolato
1 uovo
1/2 stecca di vaniglia
5 grammi di lievito in polvere
200 grammi di farina 00
40 grammi di cacao amaro in polvere
2 grammi di sale fino

preparazione

Nella ciotola della planetaria con il gancio impastate il burro precedentemente ammorbidito con lo zucchero e la vaniglia.
Quando gli ingredienti saranno ben amalgamati, unite le uova,la farina,il cacao,il lievito e il sale,impastate bene il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo e compatto.
Formate una palla e avvolgetela nella pellicola trasparente; quindi lasciatela riposare in frigorifero per almeno 2 ore.

ingredienti per la ganache al cioccolato

110 ml panna fresca
150 grammi cioccolato fondente 60 %

preparazione

Portate a bollore la panna in un pentolino e versatevi il cioccolato tritato .
Amalgamate con una frusta fino a quando la ganache sarà ben emulsionata.
Aggiungete lo zenzero candito a cubetti.

 

 


ingredienti per la crema pasticcera

170 ml di latte intero
1/2 stecca di vaniglia
2 tuorli
30 grammi di zucchero semolato
10 grammi di amido di mais
5 grammi di amido di riso

preparazione

Versate il latte in una casseruola, incidete la stecca di vaniglia longitudinalmente estraete la polpa e aggiungetela ai tuorli leggermente sbattuti,mentre il bacello mettetelo nel latte e fatelo scaldare.
Versate lo zucchero nella ciotola con i tuorli e cominciate a lavorare subito il composto con la frusta.
Quando lo zucchero si sarà sciolto aggiungete in una sola volta l’amido e la farina di riso precedentemente setacciati; prima che il latte incominci a bollire prelevate un paio di cucchiaiate e stemperate il composto.
Quando il latte bolle,eliminate il baccello di vaniglia,aggiungete il composto di uova e farina.

Fate cuocere per circa 2 minuti, continuando a mescolare bene con la frusta per evitare che si formino grumi.

prepazione della crostata

Mescolate in una ciotola la crema pasticcera e la ganache al cioccolato
Stendere la frolla a 3 mm e foderare lo stampo precedentemente imburrato e con la pasta avanzata ricavate le strisce per ricoprire la crostata.
Riempite la tortiera con la crema al cioccolato fino a 3/4 della sua altezza, quindi disponete le strisce di frolla.
Cuocete in forno caldo a 175°C per circa 35 minuti, sfornate e lasciate raffreddare.
Prima di servire cospargete la crostata con il Gruè di cacao e il sale Maldon.

 

Consiglio:
– il sale va aggiunto solo all’ultimo momento, appena prima del taglio.
La torta deve essere fredda per evitare il rischio che il sale si sciolga, anche se la torta è fredda ma viene consumata dopo alcune ore, rischia di sciogliersi a causa dell’umidità.

 

 

colazione & merenda/ impasti lievitati

BRIOCHE 4 E QUATTR’OTTO

La si può forse definire la Brioche del momento, grazie a Paoletta di Anice&Cannella
Un lievitato facile, ma di qualità, gestibile però per tutte quelle persone che hanno poco tempo da dedicare, lo definisce Paoletta e come darle torto.

E’ soffice, perfetta per la colazione e la merenda, magari spalmata con un velo di confettura.
Non vi resta che provare a prepararla.
ingredienti per 1065 grammi di impasto
550 farina w330
(in alternativa farina di forza tra W280 e W330)
2 uova grandi, ma se ne usano solo 100 grammi per l’impasto
200 grammi di latte
100 grammi di burro di cui 50 grammi fuso con raschiatura di vaniglia
8 grammi di sale fino
80 grammi di zucchero
  25 grammi di lievito di  lievito di birra fresco
(si possono usare 12 grammi raddoppiando i tempi di lievitazione, tranne l’ultima che va controllata)
  poca panna o latte per la spennellatura

preparazione
 
Scaldate sul fuoco o al microonde il latte col baccello raschiato.
In un pentolino sciogliete a bagnomaria 50 gr di burro con i semi della vaniglia.
Nel frattempo preparate gli altri ingredienti.
Sbattete le 2 uova e pesatene 100 grammi, il resto conservatelo in frigo, servirà per la spennellatura finale.
Aggiungete lo zucchero alle uova.
Mettete nella ciotola della planetaria il latte tiepido e le uova sbattute con lo zucchero.
 Sbriciolate il lievito.
Azionate l’impastatrice e mescolate non oltre 3 o 4 secondi.
Aggiungiungete tutta la farina un po’ alla volta ma senza soste.

Impastate con la foglia fino a quando l’impasto inizia a legare, quindi aggiungete il sale.
Iniziate ad aggiungere il burro spatolato un fiocco alla volta, infine il burro fuso un cucchiaino alla volta ma sempre di seguito.
Incordate con la foglia.
Togliete l’impasto dalla ciotola, arrotondate e fate riposare 20 minuti.
Fate le pieghe di forza, QUESTE e fate riposare ancora 20 minuti.
Date forma all’impasto, sono preferibili pezzature grandi, che metterete negli stampi unti o imburrati:
– Stampo da plumcake 20×10 cm circa 400 grammi di impasto
        – Stampo da plumcake 25×10 cm circa 550-600 grammi di impasto
– Stampo da plumcake 30×10 cm circa 900 grammi di impasto
Fate lievitare fino al raddoppio, da 1,30 a 2 ore circa.

Infornate a 165° per le pezzature da 400-450 grammi. Cottura 25-30 minuti.
Infornate a 160° per le pezzature da 550-600 grammi. Cottura 35-38 minuti.
Infornate a 155° per le pezzature da 900-950 grammi.  Cottura 50-60 minuti.

colazione & merenda/ crostate & torte/ dolci/ dolci al cucchiaio & dessert

LEMON CHEESECAKE

…e alla fine Buon Compleanno a me.
Sin da piccola non mi è mai piaciuto festeggiare il mio compleanno, forse perché in quel giorno tutti gli occhi sono puntati su di te…e io per carattere preferisco rimanere nell’ombra.
Da qualche giorno però cercavo una torta, volevo una bella torta adatta al caldo, insomma una torta che mi risparmiasse l’accensione del forno.

ingredienti per la base
150 grammi di farina 00
55 grammi di zucchero (tipo Zefiro)
100 grammi di burro a pezzetti

ingredienti per la farcitura
330 grammi di formaggio cremoso tipo Quark
500 grammi di ricotta di latte vaccino
4 uova
295 grammi di zucchero (tipo Zefiro)
60 ml di succo di limone
2 cucchiai di scorza di limone grattugiata
1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 cucchiaio di Maizena
2 cucchiai di acqua

250 grammi di panna fresca

preparazione della pasta per la base

Riscaldare il forno a 160°.
In una ciotola mescolare la farina,lo zucchero e il burro tagliato a pezzetti; lavorate con le mani fino ad ottenere un impasto sbriciolato.
Rivestite con la carta forno uno stampo a cerniera da cm 22 Ø, ricoprite il fondo con l’impasto sbriciolato e aiutandovi con il dorso di un cucchiaio livellate la superficie.
Infornare per circa 30 minuti, ovvero fino a quando risulterà dorata; sfornate e fate raffreddare.

preparazione della farcia

In una ciotola capiente mettete la ricotta, il Quark,lo zucchero,l’estratto di vaniglia, le uova,incorporandone una alla volta,il succo e la scorza grattugiata di  limone, il sale, e mescolate fino a ottenere un impasto ben amalgamato.
In un bicchiere stemperate la maizena con l’acqua fredda,quindi unitela al composto .

Versate il composto nello stampo, livellatelo e infornare per 70′.
Spegnete il forno ma non sfornate, fate raffreddare nel forno chiuso il dolce.
Una volta raffreddato mettetelo in frigorifero per almeno 2 ore.
Prima di servirlo ricoprite la superficie con la panna montata.


Ricetta presa dal blog di Donna Hay.

colazione & merenda/ crostate & torte/ dolci

CROSTATA ALLA NUTELLA (senza cottura)

…e capita che le tue “vacanze” arrivano alla fine.
E così ritorni alla routine di tutti i giorni tra le millemila cose da lavare e stirare…vuoi non trovare  il tempo per una torta ?
Poi arriva lei che ti chiede una torta da portare al lavoro per festeggiare la sua assunzione… magari una torta con la Nutella®.
Ricordavo di averla vista nel blog di Simona Tavolartegusto , quindi non mi è rimasto che mettermi all’opera.
Già la Nutella® è buona buona da sola, se poi la mescoliamo al mascarpone, la goduria è allo stato puro.
Un guscio di biscotti e tanti ciuffi golosi di crema alla Nutella®…non vi resta che correre a comperare gli ingredienti per prepararla, è velocissima e non serve accendere il forno.

 

ingredienti per la base senza cottura
(stampo con fondo staccabile da 20 – 22 cm)

300 grammi di biscotti secchi tipo Digestive,Grancereale, Orosaiwa.
150 grammi di burro morbido

ingredienti per il ripieno alla Nutella®

500 grammi di mascarpone
200 grammi di Nutella®
1 cucchiaio raso di zucchero a velo
granella di nocciole

preparazione del guscio

Tritate finemente i biscotti con il mixer, nel frattempo fate sciogliere il burro.
Mescolate il burro con i biscotti fino ottenere un composto granuloso, quindi rivestite con l’impasto di biscotti le pareti e il fondo di uno stampo per crostate con il fondo staccabile.
Con il dorso di un cucchiaio pressate per bene i biscotti sbriciolati, ora mettete lo stampo in frigorifero,per circa 30 minuti, in modo da far indurire il guscio.

preparazione della crema

In una ciotola mettere il mascarpone freddo,la Nutella e il cucchiaio di zucchero a velo; con l’aiuto della frusta elettrica mescolate,a velocità media, fino ad ottenere una crema densa e liscia.

Riprendete lo stampo con il guscio ormai indurito e con l’aiuto di una sac à poche create tante ciuffi attaccati in modo da riempire tutta la superfiecie.
Decorate la crostata con la granella di nocciole.
Fate riposare in frigorifero almeno un’ora prima di servire.

CONSIGLIA Torta di mais