Browsing Tag:

insalate

contorni/ piatti unici

INSALATA DI AVOCADO

 

L’ avocado,  una volta non mi piaceva…poi ho iniziato ad assaggiarlo e pian piano ad amarlo.
Infatti quando li trovo al “punto” giusto non riesco a resistere.

Questa grande bacca è ricca di nutrienti fondamentali utili al nostro organismo.
–  100 grammi di avocado forniscono circa 160 calorie
–  l’avocado è il frutto “grasso” per eccellenza, ma i suoi grassi sono buoni
–  vitamina K e quelle del gruppo B,vitamina E e vitamina C.
–  favorisce la riduzione del rischio cardiovascolare

Come deve essere al momento dell’acquisto e come lo conservo
La prima cosa che io guardo è il colore, se presenta macchie scure non dobbiamo comperarlo, sempre che non ci troviamo di fronte alla qualità “Hass” dal colore verde scuro e dalla buccia rugosa che secondo me è la più buona.
Poi altro consiglio per l’acquisto è il “tatto”, se è molliccio vuol dire che è troppo maturo, rischiamo oltretutto di ,una volta aperto, trovare la polpa scura.
Al contrario se troppo acerbo,quindi duro al tatto, sa da saponetta.
Si conserva a temperatura ambiente; se volete rallentare la maturazione conservatelo in frigorifero .
Una volta aperto e sbucciato tende ad annerire facilmente: basta spruzzare del  succo di limone che ritarderà il processo.

 

 

ingredienti per 2 persone
1 avocado,sodo ma maturo
20 pomodorini ciliegini maturi e sodi
1 cuore di sedano verde
1 cetriolo
1 cipollotto
1 peperone giallo
100 grammi di rucola selvatica
olive nere Taggiasche
olio di oliva extravergine
succo di un limone
sale
pepe

preparazione

Lavate le verdure sotto il getto dell’acqua corrente, tagliate i  pomodorini ciliegini a metà eliminandone  i semi.
Sbucciate e tagliate a metà l’avocado per eliminare il nocciolo, quindi tagliatelo a pezzetti.
Tagliate a cubetti il cetriolo e il peperone giallo dopo aver eliminato i filamenti bianchi e i semi e il sedano a rondelle.
Mettete il tutto in una ciotola capiente, aggiungete la rucola e le olive.
In una ciotolina preparate la citronette :
tagliate a metà il limone,spremetelo con lo spremiagrumi , quindi mettete il succo in una ciotola.
Aggiungete il sale e mescolate fino a quando non sarà sciolto completamente, aggiungete una macinata di pepe e mescolate.
A filo aggiungete l’olio e continuate a mescolare aiutandovi con una piccola frusta.
Non appena tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati, condite l’insalata di avocado mescolando delicatamente.
Servite.

Con questa ricetta partecipo al contest “Meat free contest” , ideato da “Una mamma che cucina” e ospitato dal blog “Timo e Lenticchie”

antipasti/ piatti unici

INSALATA DI TOFU E LENTICCHIE

Le lenticchie mi piacciono in tutte le “salse” e fanno anche bene.
Le mele dicono “una mela al giorno,leva il medico di torno”
Per quanto riguarda il tofu ho iniziato ad amarlo in “punta di piedi”.
Lenticchie + mele + tofu …un’insalata fantastica.

ingredienti per 2 persone

100 grammi di lenticchie mignon
200 grammi di tofu
curry
1/2 mela gialla
1/2 mela rossa
1 cipollotto
1 carota
il succo di mezzo limone
aceto di mele
olio extravergine
sale

preparazione

Mettete in una pentola le lenticchie e ricopritele con acqua fredda, aggiungete la parte verde del cipollotto e mezza carota; portate a bollore e fate cuocere per circa 30 – 35 minuti; le lenticchie dovranno essere al dente .
Scolatele ed eliminate la carota e la parte verde del cipollotto, quindi fatele raffreddare.
Asciugate il tofu dal liquido di conservazione e tagliatelo a cubetti, quindi fatelo saltare in un padellino antiaderente con un filo di olio di oliva extravergine, spolveratelo con un po’ di curry, salate e fatelo dorare.
Nel frattempo lavate le mele, dividetele a metà e tagliatele a fettine sottili, mettetele in una ciotola e spruzzatele con il succo del limone.
Affettate a rondelle il resto del cipollotto e unitelo alle mele; unite le lenticchie e il tofu raffreddati,condite con aceto di mele, un filo di olio, regolate di sale, mescolate ed infine servite. 

contorni

Nizzarda traduzione italiana dal francese Niçoise…..è il nome di un’insalata di cui esistono molte varianti!!!

e oggi ? con questo caldo vi propongo la “Nizzarda” traduzione italiana dal francese Niçoise…..è il nome di un’insalata di cui esistono molte varianti!!!
E’ preparata con lattuga, pomodori, peperoni verdi e gialli, cetrioli, ravanelli e cipolla affettati sottilmente, con sedano, olive, aglio, uova sode, acciughe, tonno, basilico e condita con una vinaigrette….
ma cos’è la vinaigrette ??? Per vinaigrette si intende una miscela di sale, olio e aceto; viene utilizzata per condire le insalate, e altri tipi di verdura sia crudi che cotti e molte volte anche pesci.

Esistono diverse varianti, basta aggiungere un ingrediente diverso che già cambia nome ….Se al posto dell’aceto viene usato il succo di un limone, si parla di una citronette .

ingredienti:

2 – 3 pomodori maturi da insalata,
1 peperone giallo,
1 cipolla rossa di Tropea,
foglie di basilico,
1 cetriolo,
un mazzetto di ravanelli,
acciughe dissalate,
2 uova sode,
tonno sott’olio,
2 spicchi di aglio,
1 costa di sedano,
1 manciata di olive verdi,
1 manciata di olive nere,
insalatina.

preparazione:

tagliate i pomodori, salateli e lasciateli a fare l’acqua per 30 minuti.
Nel frattempo, mettete in una insalatiera il peperone , una cipolla rossa di tropea  sottilmente,
il cetriolo, il tutto affettato sottilmente.
Unite 2 spicchi di aglio, la costa di sedano, una manciata di olive nere e verdi possibilmente snocciolate, ed infine i pomodori.
Mescolate bene e fate riposare. Al momento di servire eliminare l’aglio e unite 2 uova sode tagliate a spicchi, il tonno sott’olio (possibilmente sgocciolato), qualche filetto di acciuga dissalata e spezzettata, e qualche foglia di basilico.
condite con la vinaigrette.

CONSIGLIA Bruschetta di melanzane