Browsing Tag:

ricotta

antipasti/ bevande & aperitivi/ fingerfood/ piatti unici

UN,DUE, TRE ROLLER CON SALUMI,CREMA DI FORMAGGIO E VERDURE

Marina la Signora del Sartù ha passato egregiamente a Giovanna il testimone per la sfida…sinceramente quando ho letto gli indizi,non posso nascondere di aver avuto un po’ di timore.
Eccoli, finalmente ce l’ho fatta a sedermi e scrivere la mia anzi le mie tre preparazioni per la sfida del mese di maggio numero 66 dell’ MTC.
E’ stata veramente una bella scoperta…perfetti per un aperitivo improvviso, una cena diversa dal solito.
Basta tirarli fuori dal freezer, affettarli,…ora che vi ho incuriosito non vi resta che provarli.

 

 

Roller di zucchine con crema di salmone , ricotta e pepe rosa su base di pane ai 5 cereali

con questo scatto partecipo ai premi fotografici

ingredienti per 1 rolls da 25 cm circa 18 pezzi
150 grammi di ricotta di latte vaccino
200 grammi di salmone affumicato, preaffettato
3 zucchine lunghe
sale
pepe rosa
5 – 6 fili di erba cipollina

preparazione delle zucchine

Affettate con la mandolina nel verso della lunghezza le zucchine.
Portate a bollore in una pentola dell’acqua leggermente salata, non appena inizia a bollire tuffate le zucchine affettate per 15 secondi, quindi scolatele facendole raffreddare sotto l’acqua fredda.
Mettetele ad asciugare su un canovaccio pulito.

 

 

preparazione della crema di salmone

Mettete nel mixer 150 grammi di salmone, circa 3 fette, aggiungete la ricotta,l’erba cipollina e il sale.
Tritate finemente, mettete in una ciotola regolate di sale, coprite con la pellicola trasparente e mettete in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.

preparazione del roller

Stendete un foglio di pellicola trasparente della lunghezza di circa 60 cm., adagiate su di essa le fette,ben asciugate di zucchina leggermente sovrapposte tra loro fino a formare un rettangolo.
Spalmatele con la mousse di salmone, lasciando pulita e libera la parte superiore del rettangolo di zucchine (lato lungo), appoggiate lungo il bordo inferiore le fette di salmone tenute da parte, quindi iniziate ad arrotolare partendo dal lato inferiore con il salmone,aiutandosi con la pellicola fino a chiudere il cilindro con la parte finale delle fette di zucchina rimaste pulite.

Bagnate con acqua un piano di lavoro liscio e pulito.
Stendete sul piano bagnato altri due fogli di pellicola trasparente di 60 cm di larghezza sovrapponendoli parzialmente (circa 10 cm dei due fogli dovranno essere sovrapposti e ben aderenti l’uno all’altro in modo da ottenere un grande rettangolo).
Trasferite su di esso il cilindro di zucchine senza la pellicola usata in precedenza e arrotolatelo con la nuova pellicola preparata.
Tenete la pellicola per le 2 estremità e fate rotolare il roller più volte sul piano bagnato in modo che i lembi si attorciglino e stringano bene dandogli una forma omogenea e regolare.
Chiudete le estremità con un nodo stretto.

Mettete in congelatore per 2-3 ore, fino a quando sarà ben duro in modo da poterlo tagliare senza problemi.

Prima di servire i roll cospargeteli con il pepe rosa.

 

Roller di prosciutto crudo  con crema di gorgonzola,rucola e noci su base di pane ai 5 cereali

ingredienti per 1 rolls da 25 cm circa 18 pezzi

250 grammi di gorgonzola dolce 
50 grammi di panna fresca
80 grammi di noci sgusciate e tritate
sale
pepe

200 grammi di prosciutto crudo
1 manciata di rucola selvatica

8 gherigli per decorare

preparazione della crema di gorgonzola

In una ciotola mescolate il gorgonzola, la panna e le noci tritate fino ad ottenere un composto omogeneo.
Regolate di sale e pepe.
Coprite con la pellicola trasparente e tenete da parte.

preparazione del roller

Stendete un foglio di pellicola trasparente della lunghezza di circa 60 cm., adagiate su di essa le fette di prosciutto crudo leggermente sovrapposte tra loro fino a formare un rettangolo.
Spalmatele con la crema di gorgonzola, lasciando pulita e libera la parte superiore del rettangolo di prosciutto (lato lungo), appoggiate lungo il bordo inferiore la rucola , quindi iniziate ad arrotolare partendo dal lato inferiore con la rucola,aiutandosi con la pellicola fino a chiudere il cilindro con la parte finale delle fette di prosciutto rimaste pulite.

Bagnate con acqua un piano di lavoro liscio e pulito.
Stendete sul piano bagnato altri due fogli di pellicola trasparente di 60 cm di larghezza sovrapponendoli parzialmente (circa 10 cm dei due fogli dovranno essere sovrapposti e ben aderenti l’uno all’altro in modo da ottenere un grande rettangolo).
Trasferite su di esso il cilindro di zucchine senza la pellicola usata in precedenza e arrotolatelo con la nuova pellicola preparata.
Tenete la pellicola per le 2 estremità e fate rotolare il roller più volte sul piano bagnato in modo che i lembi si attorciglino e stringano bene dandogli una forma omogenea e regolare.
Chiudete le estremità con un nodo stretto.

Mettete in congelatore per 2-3 ore, fino a quando sarà ben duro in modo da poterlo tagliare senza problemi.
Adagiate i roll su crostini di pane ai 5 cereali.(la ricetta qui)
Prima di servire i roll cospargeteli con le noci tritate.

Roller di Speck di Sauris con crema di stracchino , asparagi verdi e fragole su base di pane ai 5 cereali

ingredienti per 1 rolls da 25 cm circa 18 pezzi

250 grammi di formaggio stracchino
200 grammi di Speck di Sauris

50 grammi di panna fresca
4/5 asparagi lessati + qualche punta per la decorazione
sale
pepe
fragole fresche

preparazione della crema di formaggio stracchino

In una ciotola mescolate lo stracchino e  la panna  fino ad ottenere un composto omogeneo.
Regolate di sale e pepe.
Coprite con la pellicola trasparente e tenete da parte.

preparazione degli asparagi

Pelate ,lavate ed eliminate la parte più dura degli asparagi.
Portate a bollore in una pentola dell’acqua leggermente salata, non appena inizia a bollire tuffate gli asparagi e fateli cuocere per 5 – 6 minuti quindi scolateli delicatamente  facendoli raffreddare sotto l’acqua fredda.
Metteteli ad asciugare su un canovaccio pulito.

 

preparazione del roller

Stendete un foglio di pellicola trasparente della lunghezza di circa 60 cm., adagiate su di essa le fette di Speck leggermente sovrapposte tra loro fino a formare un rettangolo.
Spalmatele con la crema di stracchino, lasciando pulita e libera la parte superiore del rettangolo di Speck (lato lungo), appoggiate lungo il bordo inferiore gli asparagi , quindi iniziate ad arrotolare partendo dal lato inferiore con gli asparagi,aiutandosi con la pellicola fino a chiudere il cilindro con la parte finale delle fette di Speck rimaste pulite.

Bagnate con acqua un piano di lavoro liscio e pulito.
Stendete sul piano bagnato altri due fogli di pellicola trasparente di 60 cm di larghezza sovrapponendoli parzialmente (circa 10 cm dei due fogli dovranno essere sovrapposti e ben aderenti l’uno all’altro in modo da ottenere un grande rettangolo).
Trasferite su di esso il cilindro di zucchine senza la pellicola usata in precedenza e arrotolatelo con la nuova pellicola preparata.
Tenete la pellicola per le 2 estremità e fate rotolare il roller più volte sul piano bagnato in modo che i lembi si attorciglino e stringano bene dandogli una forma omogenea e regolare.
Chiudete le estremità con un nodo stretto.

Mettete in congelatore per 2-3 ore, fino a quando sarà ben duro in modo da poterlo tagliare senza problemi.
Adagiate i roll su crostini di pane ai 5 cereali.(la ricetta qui)
Prima di servire i roll cospargeteli con le punte di asparago e fragole.

Con questa ricetta partecipo al contest Mtchallenge n.66,
con il tema “Rolls” proposto da Giovanna del blog Gourmandia Chef

 

 


 

 

 

 

 

 

colazione & merenda/ crostate & torte/ dolci

CIAMBELLA CON RICOTTA

La settimana scorsa è stata una settimana ricca di arrivi, di prodotti nuovi da provare… mancava solo il momento giusto.
Mancavano i ritmi di un tempo che pian piano mi sto ricreando.
Si perché mia figlia ha finalmente trovato un lavoro ma avendo una bimba piccola per lei non è stato sicuramente facile.

Qualche giorno prima di ricevere queste bontà, in casa adoriamo i formaggi, mi chiama Serena di Serena Comunicazione, chiedendomi se ero disposta a provare una nuova linea Bio del Caseificio Tomasoni.
Non amo fare “sviolinate”, non sono il tipo ma assaggiando una ricotta uno si accorge se tutti gli alti formaggio che il caseificio produce sono buoni e qui non mi resta che dire …una ricotta fantastica, come quella che piace a me.
Peccato che per questa morbidissima ciambella ho dovuto usare tutte e due le confezioni da 100 grammi, altrimenti la ricotta con lo zucchero come facevo quando ero bambina non me la levava nessuno.

Morbidissima, buona e leggera.
La ricotta Bio Tomasoni da 100 grammi è un prodotto soffice e gustoso consigliato per chi ama alimentarsi in modo sano ed equilibrato.
Indicata nella prima colazione abbinata a confetture e frutta secca, straordinaria in cucina per la preparazione di torte dolci e salate.

(ricetta sponsorizzata Caseificio Tomasoni Srl)
Ricetta di Cinzia  del blog il forno incantato per il gioco dello “scambio ricette”

 

ingredienti per uno stampo a ciambella da 24 di diametro

180 grammi ricotta Bio Caseificio Tomasoni
80 grammi di burro
250 grammi di farina 00
150 grammi di zucchero semolato
4 uova M
4 cucchiai di latte

1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale

preparazione

Montate in planetaria le uova intere con lo zucchero fino a quando diventano spumose.
Aggiungete il burro sciolto a bagno maria e lasciato intiepidire e la ricotta setacciata e ben asciutta.
Mescolate bene.
Unite la farina e il lievito setacciati e mescolate bene.
Versate nello stampo a ciambella, precedentemente  imburrato e infarinato, quindi  infornate a 180°C  per circa 35 – 40 minuti.
Prima di sfornare fate sempre la prova stecchino.
Lasciate raffreddare, quindi cospargete di zucchero a velo prima di servire servire.

 

 

blogtour/ primi piatti

GNOCCHI DI PATATE CON SALSA DI NOCI,MANDORLE E RICOTTA DI BUFALA

gnocchi_noci_mandorle_ricotta (6)

 

..questa volta arrivo proprio con la coda quasi sotto la porta!!!
Devo dare ragione a mio marito che ogni tanto, anzi spesso, mi dice “fai una bella vita!!!…sei troppo rilassata”.
Infatti dopo una settimana di ferie, in terra di patate, son qui a un giorno dalla scadenza del 26 aprile ancora indecisa su quale ricetta proporre per la “Sfida all’ultimo post” organizzata da Master Gnocchi di patate, qui potete leggere l’Open day del 2 aprile e Serena Comunicazione.

Alla fine la salsa di noci,mandorle e ricotta di bufala del Caseificio Tomasoni, non me ne vogliano gli amici liguri, ha avuto la meglio.

gnocchi_noci_mandorle_ricotta (7)

 

gnocchi_noci_mandorle_ricotta (2)

 

gnocchi_noci_mandorle_ricotta (3)

 

ingredienti per 4 persone

500 grammi di gnocchi di patate (io Mamma Emma)

150 grammi di gherigli di noce
50 grammi di mandorle pelate
150 grammi di ricotta di latte di bufala Caseificio Tomasoni
30 grammi di Parmigiano Reggiano grattugiato
olio di oliva extravergine 
150 ml di panna fresca
foglioline di maggiorana fresca
2 spicchi di aglio
sale
pepe nero macinato fresco

 

gnocchi_noci_mandorle_ricotta (5)

 

preparazione della salsa di noci,mandorle e ricotta di latte di bufala

Sgusciate le noci, quindi scottate i gherigli in acqua bollente per almeno 3 – 4 minuti, scolateli ed eliminate più pellicina possibile.
Mettere nel bicchiere del minipimer le noci, le mandorle, la ricotta di latte di bufala,il Parmigiano, gli spicchi di aglio, le foglie di maggiorana, il sale e il pepe e un paio di cucchiai di olio di oliva extravergine.
Iniziate a frullare aggiungendo la panna fino ad ottenere una salsa omogenea.

Lessate gli gnocchi in acqua bollente salata, non appena iniziano a venire a galla con la paletta forata scolateli, e conditeli con la salsa di noci, mescolando delicatamente; nel caso fosse necessario potete versare un po’ di acqua di cottura per rendere la salsa più fluida.

Nel caso vi avanzasse della salsa di noci,potete conservarla in frigorifero per un paio di giorni coperta con un velo di olio di oliva extravergine.

gnocchi_noci_mandorle_ricotta (6)

Un sentito ringraziamento a Serena Comunicazioni, alla ditta Master gnocchi di Vedelago (Treviso) e al Caseificio Tomasoni di Breda di Piave.

 

primi piatti

TORTELLI ALLA CREMA DI ZUCCHINE

DSC_9430

…e anche per quest’anno le feste sono finite (io dico per fortuna)… eh si perché con la Befana finiscono le feste natalizie e si torna al solito “tran-tran”.
Come avete trascorso le vostre feste ?
In montagna, in casa con famigliari ed amici…in cucina a spadellare…
Questo è il “primo” che ho preparato per il pranzo di Natale…il maritozzo voleva i tortelli fatti in casa, e così sveglia all’alba, setaccio e mattarello in mano mi sono messa all’opera … e non ditemi che questi non sono vizi.

ingredienti per il ripieno

1,5 kg. di spinaci
500 grammi di ricotta
formaggio Parmigiano grattugiato
2 uova
sale
pepe

ingredienti per il condimento

3 zucchine
200 ml di panna liquida
50 grammi di Parmigiano grattugiato
20 grammi di burro
sale
pepe

preparazione del ripieno

Lessate gli spinaci, fate ammorbidire la ricotta, aggiungete le uova e insaporite con il Parmigiano grattugiato,regolate di sale e pepe.
Il composto dovrà risultare liscio.

preparazione della pasta

Disponete a fontana sulla spianatoia di legno la farina setacciata.
Al centro della fontana rompete le uova e con la punta delle dita, portate la farina al centro ed iniziate ad amalgamare.
Lavorate la pasta con movimenti regolari almeno per 15 minuti, finché risulterà liscia ed elastica ed appariranno delle bollicine di aria.
Formate una palla coprite con della pellicola e fate riposare in luogo fresco per almeno 30 minuti (questo passaggio è importante, in quanto sarà più facile tirare la pasta, avendo con il riposo perso l’elasticità).
Tirate la pasta in sfoglie sottili,adagiatevi un po’ di ripieno aiutandovi con due cucchiaini da te, quindi chiudete sigillando molto bene i bordi ,con la pressione delle dita.
Ritagliate i tortelli che dovranno essere abbastanza grandi.

DSC_9406

preparazione del condimento

Private le zucchine delle due calottine ,lavatele e grattugiatele con la grattugia a fori larghi.
Fate cuocere le zucchine in un tegame con il burro per 5 minuti,salate e pepate, aggiungete la panna liquida,il Parmigiano grattugiato.
Mescolate bene e fate cuocere a fuoco dolce per 2 minuti.
Cuocete in acqua leggermente salata i tortelli, una volta cotti scolateli con un mestolo forato per evitare di romperli.
Adagiate i tortelli in una zuppiera e conditeli con la crema di zucchine e mescolate delicatamente.

DSC_9429

CONSIGLIA Torta di mais