Browsing Tag:

sartu

    contest&co./ piatti unici

    SARTU’ DI RISO CON SALSA DI POMODORO E BASILICO #MTC65

    La scelta non è stata facile.
    Dovevo scegliere se preparare il riso rosso o scegliere la cottura in bianco.

    Il sartù, ricetta a base di riso  tipico della cucina napoletana, è il protagonista della sfida Mtchallenge numero 65, proposto da Marina Bogdanovic, vincitrice della sfida numero 64 …una sfida a ” colpi” di terrine.
    Un piatto ricco e sontuoso, nato verso la fine del ‘700, nelle case  di nobili  famiglie partenopee.
    Marina descrive alla perfezione la cottura del riso e lo prepara nella versione più classica, con polpettine di carne, funghi, piselli e fiordilatte.

     

    ingredienti per il riso – dose per 6 persone

    600 grammi di riso Carnaroli
    1  mestolo di sugo di pomodoro
    6 uova
    70 grammi di Parmigiano grattugiato
    pane grattugiato q.b.
    burro per ungere lo stampo

    ingredienti per la salsa di pomodoro

    1 cipolla
    700 grammi passata di pomodoro
    olio extravergine d’oliva
    sale
    foglie di basilico fresco

    ingredienti per le polpettine

    150 grammi di macinato misto di carne  (manzo e maiale)
    1/2 panino raffermo
    latte q.b.
    1 uovo (solo tuorlo)
    1 cucchiaio di prezzemolo tritato
    1 spicchio d’aglio
    farina q.b.
    sale
    pepe
    olio per friggere

    ingredienti per il ripieno

    300 grammi di piselli
    1 cipolla
    30 grammi di funghi porcini secchi
    1 spicchio d’aglio
    60 grammi di fegatini di pollo
    1 bicchierino di brandy
    200 grammi di mozzarella
    olio extravergine d’oliva

    preparazione delle polpettine di carne mista macinata

    In una ciotola mettete il pane raffermo tagliato a cubetti e copritelo con il latte in modo da farlo ammorbidire.
    Mettete la carne macinata in una ciotola, aggiungete il pane strizzato, il prezzemolo tritato finemente, l’aglio schiacciato, il tuorlo, il sale e una macinata di pepe.
    Impastate bene, quindi formate le polpettine grandi quanto una nocciola.
    Passatele nella farina, quindi friggetele nell’olio ben caldo.
    Scolatele e fatele asciugare su un foglio di carta da cucina.

    preparazione del ripieno di funghi e fegatini

    Fate ammorbidire i funghi secchi in una ciotola di acqua tiepida .
    In una padella antiaderente versate un paio di cucchiai di olio extravergine d’oliva, aggiungete la cipolla e lo spicchio di aglio tritati finemente,fate rosolare senza far prendere colore.
    Aggiungete i piselli e fateli cuocere per 5/6 minuti; aggiungete i funghi ,strizzati e tritati grossolanamente  e fate insaporire per 3/4 di minuti, salate e pepate.
    Spegnete e fate intiepidire.

    In un’altra padella antiaderente scaldate un paio di cucchiai  di olio, aggiungete  i fegatini , fateli rosolare quindi sfumateli con un po’ di brandy.
    Fateli cuocere per qualche minuto.
    Levate dal fuoco e tritateli grossolanamente.

    Tagliate la mozzarella a cubetti e lasciatela sgocciolare.

    preparazione della salsa di pomodoro

    In una casseruola versate un paio di cucchiai di olio extravergine d’oliva, aggiungete la cipolla tritata finemente e fatela rosolare, senza farle prendere colore.
    Aggiungete la passata di pomodoro, salate , pepate e fate cuocere.
    Profumate il sugo con foglie di basilico fresco.

    preparazione del riso

    In una pentola bella capiente versate un litro e mezzo di acqua e un mestolo di sugo di pomodoro.
    Portate a ebollizione, salate leggermente e cuocetevi il riso fino a ¾ della cottura.
    Mescolate,se serve aggiungete ancora acqua calda, poca alla volta.
    Spegnete, mescolate bene e fate intiepidire.
    Condite con un paio di cucchiai di olio e il Parmigiano.
    Aggiungete le uova, una alla volta.
    Mescolate per amalgamare bene il tutto.

    Nel frattempo accendete il forno a 180° C.

    Imburrate lo stampo da sartù e spolveratelo con il pangrattato.
    Ricoprite il fondo e le pareti dello stampo,metà altezza, con uno strato di circa 1 cm, di riso alto e livellate con il dorso del cucchiaio.

    Riempite la cavità con il condimento di  piselli e  funghi, metà dei fegatini, le polpettine, la mozzarella a  dadini  e infine un mestolino di salsa di pomodoro. Ricoprite con un altro strato di riso e rivestite le pareti fino al bordo.
    Riempite con il condimento di  piselli e  funghi, metà dei fegatini, le polpettine, la mozzarella a  dadini  e infine un mestolino di salsa di pomodoro.
    Coprite con il riso , pressate con il dorso del cucchiaio, cospargete di pangrattato, qualche fiocchetto di burro. 
    Infornate e cuocete per 30-35 minuti : quando è cotto  i bordi si staccheranno dalle pareti.
    Fate riposare almeno 15-20 minuti, quindi sformate sul piatto da portata.
    Servite con la salsa di pomodoro.

    Con questa ricetta partecipo all’MTChallenge #MTC65

CONSIGLIA Roastbeef alla senape